FLOCCATURA PIENA A 360° E LASERATURA TESTI LEGALI

FLOCCATURA PIENA A 360° E LASERATURA TESTI LEGALI

Profumo Carolina Herrera Good Girl Velvet Fatale (Packaging a forma di scarpetta con tacco)

Lavorazione: Bormioli Luigi, azienda leader nella lavorazione di contenitori in vetro, ci richiede di decorare un packaging con alti standard di qualità.
Il suo cliente finale, il brand Carolina Herrera, gruppo Puig, sviluppa annualmente dei prodotti che devono avere delle caratteristiche di innovazione per quanto riguarda le tecniche di decoro. In questo caso specifico, la profumazione rimane sempre la stressa e l’attenzione viene quindi rivolta alla decorazione del packaging.

Problemi: le problematiche che abbiamo dovuto affrontare in questo particolare caso sono state diverse:

  1. lotti di elevata quantità, superiori a 350.000, da produrre in brevissimo tempo, con un packaging molto particolare, non per niente si tratta di un prodotto di edizione limitata
  2. presenza di un testo legale sul fondo della scarpetta. I testi legali presenti sui prodotti sono testi che non devono essere rimossi con facilità
  3. tempi strettissimi per eseguire prove, test e decorazione
  4. fornire una lavorazione che garantisse il superamento di tutti i test per la resistenza e la tenuta, che nel settore della profumeria sono molto severi
  5. un imballo adeguato che garantisse la sicurezza del prodotto sia durante il trasporto (destinazione Spagna), che durante le ultime fasi di confezionamento (riempimento del profumo)

Soluzioni: abbiamo pensato ad una linea di produzione altamente innovativa che non esisteva sul mercato internazionale; sviluppata grazie ad un team di esperti, composto da un fornitore meccanico esterno, dai nostri tecnici meccanici interni e, la nostra esperienza decennale nella decorazione con flock. Una linea ad hoc in grado di produrre packaging sia con flock pieno che a decoro.

Alla fine siamo riusciti a sviluppare, automatizzare e mettere in una linea unica tutte queste operazioni:

  • verniciatura della colla
  • polverizzazione del flock
  • asciugatura in forno
  • pulizia finale del pezzo che rimuove i peli in eccesso
  • scarico finale del pezzo finito

Ma come abbiamo detto, abbiamo dovuto anche pensare al testo legale, in questo caso abbiamo dovuto studiare una soluzione alternativa, in quanto generalmente è un decoro che si fa con tecniche quali: serigrafia, tampografia o altre lavorazioni, ma non sul floccato.

Le soluzioni citate unite alla floccatura non sarebbero state conformi al 100%, sia come tenuta che resistenza, in questo modo avremmo avuto il rischio che il testo legale non avrebbe avuto durata nel tempo.

Dopo diversi tentativi abbiamo optato per una laseratura che rimuove con un laser il pelo e incide direttamente nel flock il testo legale, questo ha evitato l’eventuale applicazione di un’etichetta che si poteva rimuovere esattamente come le altre tecniche di decoro.

La collaborazione costante con il nostro cliente fornitore del vetro, Bormioli Luigi, ha permesso di rispettare i tempi di consegna: dai primi contatti, alla produzione sono trascorsi solo 7 mesi, una corsa contro il tempo se pensiamo alle operazioni di adeguamento delle nostre linee per un progetto così innovativo.

Inoltre,il settore della profumeria richiede che la lavorazione risponda a requisiti come:

  • test allo spruzzo 24 ore
  • test immersione
  • test abrasione
  • ed altri che per il floccato sembravano essere test troppo severi

 Tramite uno studio sulle diverse tipologie di colle, che abbiamo potuto provare e, con un processo studiato ad hoc insieme al nostro cliente Bormioli Luigi, abbiamo trovato un mix che potesse resistere ai test tenuta richiesti obbligatoriamente dal cliente finale.

Infine, ma non per importanza, Bormioli Luigi ha studiato ad hoc un imballo che permettesse ai prodotti lavorati di concludere le fasi di produzione, come il trasporto in Spagna e il riempimento del profumo in linea senza procurare problemi.

La resistenza della decorazione, unita all’imballaggio, ha permesso ai prodotti di essere riempiti in una linea automatica, questo è stato altrettanto importante se pensiamo al risparmio finale che ha generato.

Sviluppi: considerando che l’azienda Bormioli Luigi e il gruppo Carolina Herrera hanno vinto il primo premio al Luxepack 2018 per la migliore innovazione nel rivestimento del packaging, si può dire che tutti gli sforzi fatti sono stati ricompensati e riconosciuti.
Questo premio sta portando una grande visibilità alla decorazione flock, superando finalmente tutte quelle opinioni che la ritenevano una tecnica di decoro che non garantisse resistenza (il pelo non si stacca) e, che fosse possibile, solo con volumi bassi a dei prezzi non vantaggiosi.

Questo premio dimostra che il floccato può essere fatto con grandi tirature, con costi adeguati, garantendo una lavorazione di grandissima qualità e risultato estetico ineguagliabile.

Un grazie sincero va all’azienda Bormioli Luigi per averci scelto, ma ancor di più per la costanza e l’impegno che insieme abbiamo profuso per realizzare un prodotto unico.

Anche le immagini nella gallery sono state gentilmente concesse dai responsabili progetto di Bormioli Luigi.